Riunione del Consiglio Pastorale Parrocchiale (3 febbraio 2011)

Vengono richiamati i tre punti principale dell’o.d.g:
* Programma per la Quaresima e Esercizi spirituali della Comunità
* Informazione sulle proposte formative
* Proposte per la formazione del nuovo Consiglio pastorale
La discussione inizia con l’esame del terzo punto. In base all’esperienza del quadriennio vissuto, si studiano le modalità di elezione di settembre prossimo, per un funzionamento sempre più efficiente del Consiglio, capace di coprire le necessità della parrocchia. L’idea prevalente emersa circa la composizione del prossimo Consiglio parrocchiale è stata quella che ogni gruppo o attività parrocchiale indichi almeno un esponente disposto a farsi portavoce dell’attività in Consiglio; a questi si aggiungeranno 5 o 6 consiglieri scelti direttamente dal Parroco.
Padre Livio ha manifestato l’intenzione di chiudere il ciclo dei quattro anni d’impegno invitando a un pellegrinaggio a S. Giovanni Rotondo, da effettuarsi nei primi di giugno; pellegrinaggio ma anche momento culturale, con la visita alla nuova cripta del santuario con i mosaici opera di Marco Rupnic , di cui s’è molto parlato.

La formazione liturgica.
Presso la parrocchia della Salette si stanno tenendo ogni 15 giorni, per iniziativa della Diocesi, 3 incontri sulla liturgia di carattere generale e 4 su temi specifici:
• le corali e il canto nella liturgia.
• i ministranti e coloro che li curano
• i lettori

Il programma per la Quaresima
Anche quest’anno ci sarà la benedizione pasquale delle case e delle famiglie. È un impegno importante che riserva scoperte di situazioni nuove.
Mercoledì delle Ceneri- 9 marzo-giornata di digiuno e penitenza, inizio della Quaresima,- alle 18,30 ci sarà una Messa solenne e, a conclusione, la lettura continua dei 15 capitoli della 1a lettera di Giovanni.
Il giovedì sarà come sempre dedicato alla catechesi biblico-liturgica, preceduta e seguita dall’adorazione, a partire dalle 16. Tutti i pomeriggi della quaresima, sempre dalle ore 16, proseguirà l’adorazione in cappella.
Gli adulti che non possono frequentare la “lectio” pomeridiana, possono partecipare a quella delle ore 20,30 del giovedì nel seminario Cric, tenuta da padre Paolo. In quaresima si deciderà se tenerla in parrocchia alla stessa ora.
Venerdì 11 marzo liturgia penitenziale. Il programma dettagliato verrà affisso appena definito nei particolari.
Uno degli scopi dell’impegno quaresimale sarà quello di condurre i fedeli alla direzione spirituale, allo scambio di aiuto e all’accoglienza reciproca.
È prevista anche, in un giorno feriale, una giornata di ritiro, come quella già sperimentata, e che ha avuto buona accoglienza e ha creato comunità.

Alla proposta di nuove attività è stato fatto notare che le attività nella comunità sono numerose in ogni campo, anche se manca un coordinamento per farle conoscere a tutti. Chi desidera però avere informazioni sui vari settori o “dare una mano”, occasionalmente o in maniera stabile, potrà sempre rivolgersi al Parroco.
Senza chiudere quindi la porta a nuove iniziative, è bene evidenziare quelle che già funzionano, potenziarle e eventualmente migliorarle. Sempre mantenendo la discrezione, sarebbe però bene fare conoscere le varie commissioni esistenti, specificando il loro impegno. Viene quindi sottolineato il buon lavoro che si fa in parrocchia tra le giovani famiglie e per i genitori dei ragazzi del catechismo, convocati periodicamente per apposite catechesi.
Nell’occasione della benedizione alle famiglie, i sacerdoti possono raccogliere suggerimenti e adesioni per un più vasto impegno parrocchiale. Una scheda informativa sulle varie attività parrocchiali potrebbe suscitare nuove adesioni.

Informazioni
• A giugno inizierà la decorazione delle navate laterali. È allo studio un soffitto in legno delle navate.
• Il contratto non rinnovato con la scuola Pindemonte permetterà una ristrutturazione del settore aule del catechismo e reparto Caritas.
• La cappellina necessita di una più adeguata sistemazione sia per l’adorazione sia per celebrazioni varie.
• Nel 2012 ricorrono gli 80 anni di costituzione della parrocchia. È bene incominciare a pensare a qualche pubblicazione che commemori la data.
La segretaria Marisa

L'autore

Padre Stefano

Leave a Reply

Your email address will not be published.

 

Copyright © 2013. Created by Creative English. Powered by WordPress.