IL PAPA: INCONTRA NUOVI EVANGELIZZATORI, POI VEGLIA A CENTRO DI ROMA

Sono ospiti anche da noi una trentina di giovani che prenderanno parte a questa importante iniziativa.

Ottomila rappresentanti di movimenti ecclesiali di tutto il mondo e vescovi di oltre 30 Conferenze Episcopali, parteciperanno domani pomeriggio in Aula Nervi all’incontro con Benedetto XVI promosso dal Pontificio Consiglio per la Nuova Evangelizzazione.
Prima del Papa parleranno l’arcivescovo Rino Fisichella, capo del dicastero, madre Veronica Berzosa, fondatrice e superiora della comunita’ “Iesu Communio”, lo scrittore cattolico e editorialista del Corriere della Sera Vittorio Messori, lo scienziato Marco Bersanelli e il vescovo dell’Ordinariato militare di Colombia Fabio Suescun Mutis.
Preceduto da un breve concerto di Andrea Bocelli, il Papa prendera’ la parola intorno alle 18,30.
La serata sara’ dedicata invece alle veglie di preghiera e di adorazione in alcune chiese del centro di Roma, come gia’ avvenuto nel maggio scorso in occasione della beatificazione di Giovanni Paolo II.
In particolare saranno le chiese di Sant’Agnese in Agone, Sant’Andrea della Valle e San Lorenzo in Damaso a restare aperte fino alle 24 per l’adorazione eucaristica, animata dai diversi gruppi e realta’ ecclesiali della diocesi; mentre, nelle vicinissime piazza Campo De’ Fiori e piazza Navona, i giovani saranno impegnati nell’evangelizzazione di strada, secondo il modello sviluppato negli anni con la missione cittadina ‘Gesu’ al centro. L’iniziativa, spiega il direttore del Servizio diocesano di pastorale giovanile, don Maurizio Mirilli, “vuole offrire un’opportunità di scambio e confronto tra i giovani partecipanti all’incontro provenienti da tutto il mondo e i giovani romani perch e’ chi viene da lontano potra’ conoscere una forma diversa di preghiera, di adorazione e di evangelizzazione, e portarla poi nei paesi di origine. Allo stesso modo anche i giovani italiani potranno imparare molto a contatto con chi viene da realtà differenti. Sono incontri che arricchiscono e danno nuovi stimoli, a noi e a loro”.
Sara’ lo stesso Benedetto XVI a concludere infine l’incontro con una messa celebrata domenica mattina in San Pietro alle 9,30.
Salvatore Izzo (AGI) – CdV, 14 ott.

L'autore

Padre Stefano

Leave a Reply

Your email address will not be published.

 

Copyright © 2013. Created by Creative English. Powered by WordPress.